UEFA, Uva sulla finale di Champions: "Revocarla sarebbe un atto forte"

Uefa, ha parlato il vice presidente in merito alla guerra di Erdogan

 
Uefa

LUNEDÌ 14 OTTOBRE 2019 ORE 12:55

Michele Uva, vice presidente del UEFA, ha parlato ai Radio Anch'io Sport in merito alle vicende che stanno accadendo al confine della Turchia e alla possibilità di revocare la finale di Champions ai turchi. Ecco di seguito quanto è stato evidenziato:

"Revocare una finale è un atto forte, dal punto di vista sportivo: credo che non siamo ancora nelle condizioni di poterne discutere nel dettaglio. È chiaro che valuteremo insieme le situazioni con il comitato esecutivo, ma è difficile pensare a sanzioni di questo livello. Il nostro regolamento vieta alcun segno distintivo, soprattutto pensando a paesi in guerra, con grossi problemi a popolazioni".